Auletta, muore per ischemia: la famiglia dona gli organi
auletta14
Fonti Foto
Auletta. Nicolino Parisi, 29enne originario di Auletta, è deceduto ieri a causa di un'ischemia cerebrale. La famiglia del giovane meccanico ha autorizzato l'espianto degli organi consentendo così ad altre persone di salvarsi. Il ragazzo si è sentito male martedì mattina ed è stato subito condotto all'ospedale "Luigi Curto" di Polla. Nelle ore successive, vista la gravità della situazione, il 29enne è stato trasferito presso il nosocomio di Vallo della Lucania dove poi ieri è accaduto l'irreparabile. Gli organi di Nicolino Parisi saranno prelevati oggi e portati nelle città di Roma, Napoli e Milano per i trapianti. Sconvolta l'intera comunità.
 
   
Articolo contenuto in
  Cronaca  
SU ALTO SELE E TANAGRO POTREBBERO INTERESSARTI
   
AGGIUNGI UN COMMENTO O SCRIVICI A redazione@irno.it
 
SEGUICI SU FACEBOOK E NON PERDERTI LE ULTIME NOTIZIE