Sicignano, arresto cardiaco in autostrada: minore salvato dall'Anas
ambulanzaautostrada88
Fonti Foto
Sicignano degli Alburni. Tragedia sfiorata nella mattinata odierna sull'autostrada Salerno - Reggio Calabria, all'altezza dello svincolo per Sicignano degli Alburni. Una bimbo di sei anni, che viaggiava in compagnia dei genitori, ha avuto un arresto cardiaco. I genitori del piccolo si sono subito fermati su una delle piazzole di sosta, comprensibilmente in preda al panico per quanto stava accadendo. In quel momento è passata un'auto dell'Anas, con a bordo tre addetti della società, Luigi Cavallo, Nicolino Vecchio e Felice Di Liscio, che si sono fermati per controllare se il veicolo fosse incidentato ed hanno prestato i primi soccorsi al piccolo allertando subito il 118. Uno dei tre ha praticato anche il massaggio cardiaco al minore salvandolo in extremis prima di affidarlo alle cure dei sanitari. Il bambino è stato ricoverato presso il nosocomio di Polla, le sue condizioni di salute sono stazionarie ed ora saranno condotte le dovute indagini per comprendere le cause del malore.
 
   
Articolo contenuto in
  Cronaca  
SU ALTO SELE E TANAGRO POTREBBERO INTERESSARTI
   
AGGIUNGI UN COMMENTO O SCRIVICI A redazione@irno.it
 
SEGUICI SU FACEBOOK E NON PERDERTI LE ULTIME NOTIZIE