Pontecagnano, completata la ristrutturazione del parco giochi "Peter Pan"
bambini66
Fonti Foto
Pontecagnano Faiano. Come annunciato dal sindaco Ernesto Sica, riapre lunedì 18 dicembre, dopo i lavori di ristrutturazione e di ampliamento, il caratteristico parco giochi "Peter Pan". L'impianto, situato in via Raffaello Sanzio, è stato interamente riqualificato e vedrà apportate numerose modifiche, sia dal punto di vista delle attrezzature ludiche con tanti nuovi giochi disponibili, sia da un punto di vista della sicurezza data da una nuova pavimentazione antitrauma e dai numerosi impianti di sicurezza installati. Sono stati installati, poi, anche panchine nuove, cestini per l'immondizia e attrezzature per i disabili. "Siamo davvero orgogliosi di questo risultato perché il parco giochi Peter Pan rappresenta uno straordinario centro di aggregazione per bimbi e famiglie. E da lunedì lo sarà ancora di più. - ha spiegato il primo cittadino - Riapriremo, infatti, un'area completamente riqualificata e, dopo gli atti vandalici del passato, più sicura attraverso un impianto di telecamere già installato e funzionante. Noi non ci fermiamo e andiamo avanti: sistemeremo altre aree ludiche e realizzeremo nuovi spazi per i nostri piccoli". Queste le parole di Sica che ha anche rivelato la presenza di Giovanni Muciaccia. Lo storico conduttore del programma "Art Attack", seguitissimo non solo dai più piccoli, sarà l'ospite d'onore e rallegrerà la giornata dei presenti con uno spettacolo. La cerimonia di inaugurazione è stata inserita nel programma natalizio comunale ed avrà inizio alle ore 10.00. Per l'occasione, sono state invitate tutte le scuole della zona cittadina e vedrà protagonisti tutti i bambini del paese in una grande manifestazione collettiva. "Bambini, finalmente il parco giochi Peter Pan è di nuovo tutto vostro. Più bello, più sicuro, più accessibile. Divertitevi!". - ha concluso il sindaco alla fine del suo intervento, invitando bambini e adulti a presenziare all'evento.
 
   
Articolo contenuto in
  Cronaca  
SU PICENTINI POTREBBERO INTERESSARTI
   
AGGIUNGI UN COMMENTO O SCRIVICI A redazione@irno.it
 
SEGUICI SU FACEBOOK E NON PERDERTI LE ULTIME NOTIZIE