Salerno, appuntamento a Largo Campo per il Silent Party
silentparty54
Fonti Foto
Salerno. "Liberiamo la Musica" nasce da un'idea condivisa di Deart Progetti - Associazione Musicale e Disegual Communication, con l'intento di ricreare aggregazione giovanile negli spazi comunali che, da sempre, hanno rappresentato punti di riferimento della movida cittadina che ormai da tempo vive un forte periodo di depressione, anche a causa della mancanza di musica. Il primo appuntamento si terrà a Salerno in Piazza Sedile del Campo lunedì 24 aprile con inizio alle ore 22.00 in occasione della festa della liberazione. "Credo che quest'evento - ha dichiarato l'assessore al commercio, dottor Dario Loffredo - proposto dall'associazione De Art Progetti e da Franco Petolicchio della Disegual Communication e creatore del gruppo Firework Salerno, sia di grande interesse giovanile e non solo. Può far riconciliare la musica, quella bella sana e di qualità, con la città. Quella città viva che vogliamo riportare in auge con una movida sana e di spessore. Questa iniziativa va in due direzioni: quella di promuovere la musica e il ballo attraverso il "Silent Party", muovendosi e liberando l'energia ma in silenzio, e quella di dare attrattiva, con serenità ed entusiasmo nel rispetto dei residenti. Ringrazio ancora gli organizzatori che ci hanno proposto questa manifestazione, che potrebbe essere il primo esperimento di una lunga serie di interventi volti a risollevare la movida e che sia da stimolo alle attività commerciali.. Siamo una grande comunità e Salerno deve continuare a crescere." "Ringraziamo il Comune di Salerno per aver dato voce a questa iniziativa ed in particolar modo l'assessore Loffredo - ha dichiarato Francesco Petolicchio di Disegual Comunication e portavoce di De Art Progetti - con il patrocinio morale dell'amministrazione comunale. Il Comune di Salerno ci ha dato questa grande possibilità di sperimentare un nuovo modo di promuovere il territorio che addirittura potrebbe regalarci un nuovo primato di attrattiva nel panorama locale e nazionale. I "Silent Party" sono manifestazioni che affollano già le piazze di centinaia di città in tutto il mondo. Offrono, infatti, un nuovo modo di ascoltare musica e ballare: attraverso un paio di cuffie questi eventi permettono di aggregare giovani senza disturbare la quiete pubblica e dando così la possibilità di una migliore fruizione dei servizi offerti dalle attività commerciali che operano nel settore. Questo tenendo conto delle sofferenze che ci sono in tutte le città turistiche. Risultato? Tutti contenti.
Author: Francesca Salvato

 
   
Articolo contenuto in
  Cronaca  
SU SALERNO CITTA' POTREBBERO INTERESSARTI
   
AGGIUNGI UN COMMENTO O SCRIVICI A redazione@irno.it
 
SEGUICI SU FACEBOOK E NON PERDERTI LE ULTIME NOTIZIE