Luci d'Artista, inaugurato l'albero in Piazza Portanova: grande entusiasmo
albero17
Fonti Foto
Salerno. Poco dopo le 17.30 di questo pomeriggio è stato acceso il gigantesco albero di Natale in piazza Portanova, a Salerno. L'inaugurazione si è svolta alla presenza del Sindaco Vincenzo Napoli e del Governatore Vincenzo De Luca, madrina d'eccezione l'affascinante e talentuosa attrice partenopea Serena Autieri. De Luca, visibilmente soddisfatto per lo step finale delle Luci d'Artista, ha così commentato: "Abbiamo qualche novità anche quest'anno. Inoltre, alcune ore fa, ho seguito un servizio di Linea Blu dove è stata rilanciata sulle emittenti nazionali l'immagine di Salerno. Ringrazio gli operai e le imprese che hanno lavorato anche sotto l'acqua. Salerno è una città magica e credo che il sistema di viabilità funzioni. Ho notato una consistente presenza di forze dell'ordine e mi sembra ci siano tutte le condizioni per vivere l'evento di Luci d'Artista in totale serenità". Subito dopo l'accensione è stato il primo cittadino a spendere qualche parola: "Quest'anno abbiamo deciso di utilizzare il colore verde e sembra che la scelta sia stata gradita da tutti. Ringrazio ancora una volta il Presidente De Luca per la sua lungimiranza". Infine, è intervenuta la bellissima Serena Autieri: "Salerno ormai è diventata come una seconda casa per me, sia perchè ci ritorno volentieri e sia perchè lavoro spesso a teatro. L'evento di Luci d'Artista è ormai famosissimo ed è estremamente emozionante vedere così tante persone: il Governatore, anni fa, ha avuto un''idea geniale. Tornerò anche in occasione del Capodanno per presentare il concerto di fine anno!". Serena Autieri ha poi intonato il ritornello di Reginella dando così sfoggio delle sue indiscusse doti canore. Successivamente il Sindaco ed il Presidente De Luca si sono spostati a Torrione dove sono state inaugurate altre suggestive luci che hanno riscosso grande successo tra i presenti.
 
Foto di Massimo Pica
 
 
   
Articolo contenuto in
  Cronaca  
SU SALERNO CITTA' POTREBBERO INTERESSARTI
   
AGGIUNGI UN COMMENTO O SCRIVICI A redazione@irno.it
 
SEGUICI SU FACEBOOK E NON PERDERTI LE ULTIME NOTIZIE