Giornata del Contemporaneo, gli appuntamenti della Fondazione "Filiberto Menna"
mennafiliberto78
Fonti Foto
Salerno. Sabato 14 ottobre, in occasione della XIII Giornata del Contemporaneo, la Fondazione "Filiberto Menna" - Centro Studi di Arte Contemporanea, propone tre appuntamenti dedicati alle Cronache dagli anni Settanta e all'attuale stato dell'arte. Alle 11.00, presso l'Archivio di Stato di Salerno, in piazza Abate Conforti, si terrà la presentazione del volume Filiberto Menna, Cronache dagli anni Settanta (Quodlibet, 2017), a cura di Antonello Tolve e Stefania Zuliani, con gli interventi di Antonello Tolve, Angelo Trimarco e Stefania Zuliani. Coordina Mariano Ragusa, responsabile della redazione de "Il Mattino - Salerno". Il volume raccoglie un'ampia selezione degli articoli di Filiberto Menna apparsi sulla stampa quotidiana nazionale nel corso degli anni ‘70. Dalla lettura dei brevi testi, davvero vivide e lucidissime cronache di un decennio intenso e controverso, appare netto lo sguardo del critico militante, sempre a fianco dell'opera e del suo autore in un percorso di analisi interminabile, e il rigore del teorico, capace di individuare e valutare in presa diretta le occasioni critiche e le proposte espositive più significative che hanno segnato la scena italiana fra il 1970 e il 1980. Alle 12.30, dopo i saluti istituzionali, avrà luogo l'inaugurazione della mostra Le carte del critico. Documenti e materiali dall'archivio di Filiberto Menna, a cura di Maria Giovanna Mancini. Per la mostra documentaria sono stati selezionati negli archivi storici della Fondazione Menna i documenti, le corrispondenze e le immagini che attestano il febbrile lavoro di critico e di navigatore del presente. Il materiale bibliografico, i numerosi articoli e le recensioni raccolte raccontano di un decennio intenso e controverso, l'analisi della modernità e il passaggio alla condizione post moderna. Dalle 16.00 alle 19.00, presso la sede della Fondazione Menna, sarà aperta al pubblico la mostra Cielo Sereno di H.H. Lim, a cura di Antonello Tolve che rientra nel progetto espositivo "Stati d'Allarme". Per "Stati d'Allarme" #1 H.H. Lim presenta un momento di riflessione che coniuga allo stato d'allarme della Fondazione (sensibilmente danneggiata da una infiltrazione d'acqua) un pericolo planetario sempre più avvertito che, in questo caso, non è rinuncia allo stato delle cose, ma piuttosto ferma e attiva resistenza. La mostra sarà anche visitabile il martedì e il giovedì dalle ore 16 alle ore 19 fino al prossimo 18 ottobre.
 
   
Articolo contenuto in
  Cultura  
SU MOSTRE E MUSEI POTREBBERO INTERESSARTI
   
AGGIUNGI UN COMMENTO O SCRIVICI A redazione@irno.it
 
SEGUICI SU FACEBOOK E NON PERDERTI LE ULTIME NOTIZIE