Pallone D'Oro IRNO.IT, fuori i big salernitani: al via le finali
pallonedoroSalerno. Rush finale all'insegna delle sorprese per la seconda edizione del Pallone d'Oro del calcio dilettantistico salernitano, concorso edito in esclusiva dalla Redazione sportiva di IRNO.IT. Nel girone 1, al termine di un estenuante testa a testa passa l'istrionico attaccante della Rocchese Cristian De Sio, tallonato per tutta la settimana da Gianbattista Forino dell'Antessano. Prosegue imperterrita l'ascesa dell'esterno lavianese Gerardo Grasso che beffa uno dei grandi favoriti della vigilia, il difensore dell'Herajon Fabio Iannelli, sostenuto a gran voce da tutte le realtà calcistiche del territorio capaccese. In vantaggio dal primo all'ultimo minuto di sondaggio, Carmine De Marco dell'Ascea liquida l'ostica pratica Riganti e si appresta a sfidare un'altra grande sorpresa di stagione, il giovane portiere dell'Honveed Coperchia, Antonio Barretta. Niente da fare nel terzo raggruppamento per Rago dell'Olimpia Battipaglia, neopromossa in Prima, e Lorenzo Paolini del Centro Storico Salerno, superati rispettivamente da Pignataro (Foce Sarno) e Pepe (Scafatese). Il record di voti delle semifinali, dopo l'exploit di Grasso (1544 preferenze) spetta al centrocampista del Tramonti Nicola Giordano (1199 preferenze): beffato il goleador dell'Oliveto Citra Damiano Apicella. Privo di grosse emozioni il confronto tra la promessa dell'Amalfi, Buonocore, e l'ex Salernitana Marano, ora in forza all'Atletico Per Niente. Ora in finale sfida al cardiopalmo tra i due giocatori costieri. La settimana prossima start fissato anche per l'ultimo round della Panchina d'Oro. Un super Sabbarese se la vedrà con l'outsider amalfitano De Crescenzo, sfida infinita tra Spirineo (San Cipriano Temeraria) e Ansalone (Miranda), Salvatore Donadio della Nuova Salerno proverà ad insidiare Taiano del Foce Sarno e, per concludere, l'intrigante duello Romeo (Honveed)-Ascolese (Polisportiva IRNO.IT). Fuori al primo turno, tra gli altri, Sammarco, Della Calce, Villecco, Polverino, Santoro e Guarro Albano.
 
   
Articolo contenuto in
  Premium  
SU PALLONE D'ORO POTREBBERO INTERESSARTI
   
AGGIUNGI UN COMMENTO O SCRIVICI A redazione@irno.it
 
SEGUICI SU FACEBOOK E NON PERDERTI LE ULTIME NOTIZIE