Calcio a 5, apoteosi Pertosa: la C2 arriva grazie ai play-off
pertosaPertosa. È stato un anno sportivo da ricordare per la città di Pertosa. Oltre ad aver trovato gloria nel calcio ad undici con la compagine locale che ha vinto il campionato di Terza Categoria, anche nel futsal le soddisfazioni non sono mancate. Dopo otto anni, l'ASD Pertosa Calcio a 5 approda nuovamente in C2 al termine di una stagione lunghissima. I programmi erano chiari: puntare almeno ai play-off. La dirigenza si è adoperata in questo senso rivoluzionando completamente la squadra rispetto alla stagione passata e così i gialloneri hanno chiuso la stagione regolare al terzo posto e, per centrare il salto di categoria, hanno dovuto avere la meglio in trasferta sul Green Park Olevano. Dopo la semifinale vinta, non senza fatica, tra le mura amiche contro l'Atletico Eol Eboli, il sodalizio caro al presidente Ciro Manisera aveva a disposizione solo un risultato, ossia la vittoria, per coronare l'ambito sogno. E la vittoria è arrivata con a corredo una goleada che ha visto il Pertosa imporsi addirittura per 7-1. Un risultato incredibile, con il capitano Pino Barone sugli scudi grazie ad una tripletta da favola. Il numero uno societario ha più volte espresso la sua soddisfazione per quanto fatto: "Sono molto felice, siamo riusciti a compiere il salto di categoria nel modo più complicato malgrado nel corso della stagione abbiamo guidato a lungo il girone prima di cedere la testa della classifica. Vincere così, però, è ancora più gratificante perché premia gli sforzi fatti da tutti". Per la C2 c'è tempo, ora è tempo di godersi il meritato successo.
 
   
Articolo contenuto in
  Sport  
SU SPORT POTREBBERO INTERESSARTI
   
AGGIUNGI UN COMMENTO O SCRIVICI A redazione@irno.it
 
SEGUICI SU FACEBOOK E NON PERDERTI LE ULTIME NOTIZIE