Olympic Salerno, la mostra fotografica del decennale sbarca all'Augusteo
olympicsalerno31
Fonti Foto
Salerno. Prosegue a passo spedito la marcia di avvicinamento al prossimo torneo di Prima Categoria da parte dell'Olympic Salerno. A corredo delle prime settimane di lavoro, sabato pomeriggio è stata disputata un'amichevole sul sintetico di Pregiato contro i padroni di casa della Juniores Nazionale della Cavese. Dopo il pari a reti bianche della prima frazione ed il momentaneo vantaggio dei babies metelliani, reduci dai play-off tricolore dello scorso Giugno, a risolvere il match in favore dei biancorossi di mister Bove (2-1) è con una doppietta Vincenzo De Fato, attaccante pugliese classe '97 e nuovo volto nel già variegato puzzle a disposizione del tecnico dei colchoneros. Proveniente dalla Nuova Andria (Prima Categoria) e con già diverse esperienze importanti alle spalle nella sua regione, De Fato (studente presso l'Università di Fisciano) ha trovato nell'Olympic Salerno il suo sbocco ideale per continuare a praticare la propria passione anche lontano da casa, coniugando studio e pallone. Contestualmente l'Olympic Salerno comunica di aver provveduto al tesseramento del duttile terzino Gaetano Filodoro ('90), fresco di Promozione con il Centro Storico Salerno ed ex Honveed Coperchia e Paolo Masullo. Dopo il grande successo al "Figliolia" di Baronissi della festa celebrativa del decennale dell'associazione di patron Matteo Pisapia, la mostra fotografica che raccoglie momenti clou e non solo dei primi 10 anni di storia dell'Olympic Salerno sbarca in città. Venerdì 22 Settembre, a partire dalle ore 17 al Cinema Teatro Augusteo di Piazza Giovanni Amendola, vi sarà l'inaugurazione alla presenza delle autorità comunali e federali. L'esposizione proseguirà nella stessa giornata fino alle 23 e nelle giornate di sabato e domenica (23 e 24 Settembre) dalle ore 11 alle 23. L'invito a partecipare è esteso a tutti gli associati, simpatizzanti e curiosi.
 
   
Articolo contenuto in
  Sport  
SU CALCIO PRIMA CATEGORIA POTREBBERO INTERESSARTI
   
AGGIUNGI UN COMMENTO O SCRIVICI A redazione@irno.it
 
SEGUICI SU FACEBOOK E NON PERDERTI LE ULTIME NOTIZIE