Coronavirus, da Torino l'appello al sindaco: "Di Covid si muore, state a casa"live
Salerno News
Fonti Foto
C
astellabate. Arriva durante la diretta social di aggiornamento del sindaco di Castellabate, Costabile Spinelli, una testimonianza di chi sta combattendo in prima linea il Coronavirus. Il primo cittadino del comune cilentano ha voluto postare il commento della persona come appello e monito ai suoi lettori. "Scrivo da Torino e faccio l'infermiera - si legge nel commento - Signor sindaco, fate stare tutti chiusi in casa, probabilmente alcuni non hanno capito come è critica la situazione. Di Covid-19 si muore e si muore a tutte le età, qui nessuno può uscire se non con la mascherina, anche fatta artigianalmente, e con i guanti. Non può uscire più di una persona per famiglia, i controlli sono capillari e continui e con le multe non scherzano. Multe a tappeto ed inviti tutti (come fanno moltissimi qui al Nord) a fare spesa online o prenotare per telefono. Fate di tutto per evitare contatti". "Non capisco come non vi spaventiate a vedere le immagini che vi arrivano dal Nord. Nell'ospedale dove lavoro sono terminati i posti ed è diventato un ospedale Covid. State a casa se non volete morire di Covid-19". E infine l'avvertimento: "Se arriva al Sud come è arrivato qua, non farete in tempo a contare le bare, quindi ascoltate il vostro sindaco".
 
   
Articolo contenuto in
  Cronaca  
SU CILENTO POTREBBERO INTERESSARTI