Eventi estivi, al via l'Amalfi Junior Camp dedicato a bambini
Salerno News
Fonti Foto
A
malfi. Parte lunedì 1 luglio l'Amalfi Junior Summer Camp, il miniclub estivo promosso dall'Amministrazione Comunale di Amalfi guidata dal sindaco Daniele Milano. Dal primo luglio al 31 agosto bambini di età compresa tra i 4 e i 10 anni saranno al centro delle attività del campo, che si terrà dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 17.00. La consigliera delegata alle politiche sociali e dell'infanzia, scuola ed istruzione Francesca Gargano sottolinea: "Amalfi Junior Summer Camp è stato realizzato per dare supporto alle famiglie e alle madri lavoratrici durante l'alta stagione turistica, il periodo nel quale aumentano i carichi di lavoro e le ore che i genitori passano lontano dai figli. Abbiamo rilevato l'esigenza di dare un servizio ai nostri concittadini, e l'abbiamo realizzato per dare una risposta concreta che, oltre a sostenere le famiglie, dà la possibilità ai bambini di vivere un'estate di socializzazione, svago e formazione". Per andare ancora di più incontro ai nuclei familiari il Comune ha anche deciso di sostenere con risorse proprie parte dei costi del servizio, facendo così scendere le quote di adesione molto al di sotto del costo di mercato per iniziative del genere, e riservando una serie di agevolazioni per quanti hanno iscritto più di un figlio. L'Amalfi Junior Summer Camp metterà in moto moltissime attività per i bambini: laboratori ludico-ricreativi, sostegno scolastico, giochi all'aperto e al chiuso, animazione in spiaggia, cineforum. Di mattina, dalle 9.00 alle 13.30, le attività si terranno in spiaggia e saranno spiccatamente ludiche e ricreative, sia sull'arenile che in acqua. Dopo il pranzo il Camp si sposterà dalla spiaggia per i laboratori, i giochi di squadra, il sostegno scolastico e altro ancora. La nuova iniziativa promossa dall'amministrazione comunale di Amalfi si inserisce in una lunga scia di interventi realizzati a sostegno delle famiglie e dei bambini. Si va dal micronido comunale, in fase di ultimazione e per il quale è stato emanato il bando per le iscrizioni, all'attivazione del Centro Servizi Famiglia, passando per una serie di iniziative per il sostegno allo studio come il rimborso degli abbonamenti bus per gli studenti, l'esenzione mensa per le famiglie meno abbienti, senza dimenticare gli appuntamenti ludici e ricreativi che hanno sempre riscosso grande apprezzamento dei bambini.
 
   
Articolo contenuto in
  Cronaca  
SU COSTA D'AMALFI POTREBBERO INTERESSARTI