Albanella, detenzione e spaccio di stupefacenti: in manette due pregiudicati
polizia36
Fonti Foto
A
lbanella. Nel pomeriggio di ieri gli agenti della Polizia di Stato della Squadra Investigativa del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Battipaglia, nel corso di mirate attività finalizzate a contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nel comune di Albanella, hanno tratto in arresto D.C. di 30 anni, pregiudicato, e G. G. di 49 anni, pregiudicato anch'egli, in quanto resisi responsabili del reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini della cessione al dettaglio. L'attenzione dei poliziotti è stata attirata da un viavai di giovani notato nei pressi dell'abitazione di quest'ultimo. Il successivo intervento degli agenti ha consentito di rinvenire, in casa e in disponibilità di entrambi gli indagati, circa 14 grammi di eroina e due grammi di cocaina, oltre a un bilancino digitale ed un'ingente somma di denaro ritenuta il provento delle cessioni al dettaglio. Parte della droga era già confezionata in singole dosi. Pertanto i due sono stati dichiarati in arresto e posti a disposizione dell'Autorità Giudiziaria che ha ordinato che gli indagati, dopo le formalità di rito, venissero collocati presso le rispettive abitazioni, in regime degli arresti domiciliari, in attesa del giudizio di convalida dinanzi al Gip del Tribunale di Salerno.
 
   
Articolo contenuto in
  Cronaca  
SU PIANA DEL SELE POTREBBERO INTERESSARTI