Coronavirus, a Olevano fondo di solidarietà straordinario per le fasce debolilive
Salerno News
Fonti Foto
O
levano sul Tusciano. Durante la seduta di ieri, con delibera della giunta comunale, è stata approvato un fondo di solidarietà straordinario in favore dell'emergenza sanitaria di Covid-19. Un aiuto per le fasce più deboli della nostra comunità, utilizzabile sopratutto per l'acquisto di beni di prima necessità. Dal giorno in cui il presidente del consiglio Giuseppe Conte ha dichiarato "zona rossa" tutta l'Italia, l'Amministrazione comunale di Olevano sul Tusciano si è attivata affinché venisse istituito il fondo per scopi sociali. Una prima tranche del fondo è stata assegnata a Olevano Solidale, a supporto del grande lavoro che sta svolgendo sul territorio olevanese. Un particolare ringraziamento è stato fatto al parroco don Marco De Simone, sempre attento ai bisogni e alle necessità dei concittadini. Inoltre, un ulteriore contributo è stato messo a disposizione anche dal sindaco e dagli assessori per l'acquisto diretto di pacchi con beni alimentari e beni di prima necessità. "Raccomandiamo ancora una volta a tutta la cittadinanza - ha precisato il sindaco Michele Volzone - di restare a casa e seguire le regole, perché solo uniti e tutti insieme possiamo sconfiggere questo mostro invisibile che sta danneggiando la nostra Italia. Infine, ricordiamo a tutta la popolazione che per qualsiasi dubbio o perplessità è possibile rivolgersi a tutti i componenti del COC, ai membri dell'amministrazione comunale o ai servizi sociali del comune".
 
   
Articolo contenuto in
  Cronaca  
SU PICENTINI POTREBBERO INTERESSARTI