Ambiente, stanziati 5 milioni di euro per il depuratore di Mercato San Severino
Salerno News
Fonti Foto
N
apoli. La Giunta della Regione Campania ha programmato nella giornata di ieri - nell'ambito dell'Obiettivo 6.3 del POR Campania FESR 2014/2020 - i seguenti interventi di potenziamento e adeguamento delle infrastrutture regionali di depurazione: la realizzazione degli interventi necessari al controllo delle emissioni in atmosfera provenienti dall'impianto di depurazione di Mercato San Severino, con una previsione di spesa di € 3.355.965,18; l'ottimizzazione dei processi produttivi realizzazione di centrifuga e silos di stoccaggio fanghi presso l'impianto di depurazione di Mercato San Severino, con una previsione di spesa di € 1.493.115,97. Dunque, gli interventi approvati per circa 5 milioni di euro sono di vitale importanza per la tutela dell'ambiente e della salute di tutti i cittadini della Valle dell'Irno. "Il depuratore di Mercato San Severino - ha detto il consigliere regionale Tommaso Amabile - è una infrastruttura fondamentale per la salvaguardia del territorio, pertanto la realizzazione degli interventi necessari al controllo delle emissioni in atmosfera provenienti dall'impianto rappresenta il segnale della cura e dell'attenzione che la Regione Campania riserva alle tematiche legata alla difesa dell'ambiente".
 
   
Articolo contenuto in
  Cronaca  
SU VALLE DELL'IRNO POTREBBERO INTERESSARTI